INNOVAZIONE, PRODOTTI BEAUTY, IL MONDO DEL DESIGN, NUOVI PRODOTTI

Star e packaging per cosmetici: un legame naturale

Star e packaging per cosmetici: un legame naturale.

Ci sono profumi che sono leggende ed è normale che alcuni dei loro nomi siano associati, nelle nostre menti, a quelli di altrettante leggende, le star di Hollywood. Le immagini dei profumi o le silhouette delle confezioni dei cosmetici più prestigiosi sono state spesso legate alle donne più ammirate del pianeta. L'alone di bellezza, eleganza e personalità dello star system costituisce un richiamo irresistibile, ed è per questo che, da decenni, i più esclusivi marchi di cosmetici e profumi cercano di farlo proprio.

 

Norma Jean non usava il pigiama.

Quando Marilyn Monroe confessò di non portare il pigiama perché le bastavano poche gocce di Chanel N°5, l’immagine del marchio francese salì alle stelle. “-Cosa mette per dormire?”, le chiesero i giornalisti. “La radio e qualche goccia di Chanel N°5”, rispose lei. E questo fece volare la fantasia di un intero paese grazie all’immagine di Marilyn, il cui glamour rimaneva intatto anche a riflettori spenti e una volta ritornata Norma Jean. Fu così che la bionda più iconica della Hollywood dei tempi d'oro venne associata per sempre al profumo di punta della maison.

Ma Marilyn Monroe non fu e non sarà l’unica a legare per sempre il suo nome e la sua immagine a quello di un marchio di cosmetici o a un profumo. Audrey Hepburn, per esempio, ispirò il nome del profumo ‘L’Interdit’, di Givenchy. L’attrice indossava le collezioni di alta moda del marchio francese con un’eleganza che continua ad essere un modello di riferimento, e si narra che, quando Hubert de Givenchy creò, nel 1957, il suo nuovo profumo in esclusiva per lei e le disse che avrebbe iniziato a commercializzarlo, la Hepburn gli avrebbe risposto: “Te lo proibisco!”. E così nacque il nome di una delle fragranze classiche più apprezzate del marchio.

 

Marchi, ambasciatrici e packaging di cosmetici.

Alcune aziende, come L’Oréal, hanno saputo rendere le ambasciatrici dei loro marchi delle portabandiera dei più svariati cosmetici per il benessere e la bellezza.

Da Andy MacDowell, a Scarlett Johansson, passando per Jennifer Aniston o Rachel Weisz, tutte fanno parte della schiera di celebrità che ha diffuso il messaggio di questo marchio in tutto il mondo. Le iconiche confezioni cosmetiche della linea per pelli mature che Jane Fonda proponeva con eleganza, il famoso mascara che seduceva il pubblico con le ciglia di Eva Longoria, o la lacca per capelli che Penélope Cruz non dimenticava mai, si sono fatti spazio nella mente dei consumatori di tutto il mondo grazie alle celebrities che li hanno pubblicizzati.

E non solo L’Oréal, ma molte altre aziende hanno capito quanto sia importante infondere ai loro prodotti l’alone che circonda le star dei più svariati campi come la moda, la musica, l’attualità o lo sport.

In qualche modo, questa relazione tra celebrità e prodotti crea un legame tra il prestigio o l’affetto suscitato dal personaggio e le qualità e l’immagine del marchio, e così i prodotti lasciano un’impronta positiva nella mente e nel cuore del pubblico.

 

Alla ESTAL, sappiamo che il packaging dei cosmetici è parte integrante dell’immagine di valore dei marchi.

Da più di 25 anni applichiamo le nostre conoscenze ed esperienze a progetti dedicati alle aziende più prestigiose del settore Beauty. Scopri la nostra ampia collezione tramite l’hashtag #estalcosmetics su Instagram. E se vuoi conoscerci o hai bisogno della nostra consulenza per trasformare le tue idee in realtà, contattaci. Saremo lieti di aiutarti.

 

Questo sito Web utilizza cookie propri e di terzi per migliorare i nostri servizi in base alle preferenze dell'utente, analizzando le abitudini di navigazione. Se l'utente continua a navigare, si ritiene che ne accetti l'utilizzo. Per maggiori informazioni sulla nostra politica sui cookie, fare clic qui.

Accetto